16: MONIGA- SOIANO - PUEGNAGO - MANERBA

Puegnago del Garda,Manerba del Garda,Soiano del Lago,Moniga del Garda

Tipologia: escursione in Mountain Bike
Difficoltà: media
Inizio itinerario: Moniga del Garda, rotatoria sulla SS 572 per Soiano del Lago
Fine itinerario: Moniga del Garda, rotatoria sulla SS 572 per Soiano del Lago

300 m 240 m 20,5 Km 2h 30 min Moniga del Garda, rotatoria sulla SS 572 per Soiano del Lago
In bici:

Da Via Pergola-SS572 (0,0 km) alla rotatoria con indicazioni per Soiano del Lago s’imbocca via Monte Cicogna, in leggera salita, per proseguire sulla sterrata via Gherla che conduce fino a Soiano del Lago dove, tenendo la destra sulla Strada Provinciale n. 25, si giunge presto all’ingresso del centro storico (2,5 km) in cui la chiesa Parrocchiale e il castello caratterizzano questo piccolo borgo. Continuando sulla SP 25 per Polpenazze del Garda ed arrivati in paese, seguendo le indicazioni per castello e terrazza panoramica, si giunge sul sagrato panoramico della Chiesa Parrocchiale di Polpenazze del Garda (5,0 km). Le mura del castello ed il centro storico ben recuperato meritano una sosta.

Tornati sulla Strada Provinciale in direzione di Puegnago sul Garda, appena fuori dal centro storico e superata la rotatoria, si prende a destra via Rio Bosco che in discesa diviene sterrata attraversando coltivi e uliveti della zona.

Giunti sulla strada asfaltata per Puegnago sul Garda (6,3 km), si prosegue fino a incontrare la deviazione per Mura (7,5 km) sulla destra, che si prende per attraversare e visitare questa antica frazione, percorrendo un piccolo anello attorno al centro storico.

Tornati su via Roma (SP25) si giunge in pochi minuti a Puegnago sul Garda (8,5 km), caratterizzato dal castello, e si continua in via Aldo Merler per svoltare poco dopo a sinistra in via Fontane e, in breve, si arriva alla frazione di Raffa (10,5 km).

Seguendo via XX Settembre in direzione nord, lungo la quale si allunga il piccolo borgo, dopo aver superato la chiesa, si prende a destra via Fosse (11,5 km). Dopo poco si svolta ancora a destra in via Mascontina (12,1 km) e si prosegue fino a giungere in località Pieve Vecchia di Manerba, con la graziosa chiesa di San Rocco (13,9 km).

Al termine di via Manzoni (km 14,5) si gira a destra su una strada sterrata subito dopo un piccolo torrente (segnaletica bianco/rossa). Seguendo indicazioni della pista ciclabile per Desenzano si arriva a Balbiana (16,0 km). Alla grande rotatoria sulla SP39 si prende via Noveglie che, poco dopo, diviene sterrata e si gira a sinistra in via Dugale per giungere di nuovo sulla SP39 – via San Martino (17,6 km). Attraversato il centro di Moniga del Garda (19,0 km), con una breve deviazione tra le mura del castello per godere del panorama sul lago dalla terrazza vicino all’ingresso delle mura, si prosegue in via Roma per giungere alla SS572 e terminare l’escursione (20,5 km).



SCARICA IL TRACCIATO GPS »

Note:

Sconsigliato nelle giornate calde 

D’interesse naturalistico/geologico 

D’interesse storico/culturale   

Panoramico


In auto:

Moniga del Garda è facilmente raggiungibile sia dall’alto che dal basso lago. Possibilità di parcheggio nei pressi del punto di partenza.


Mezzi pubblici:

Moniga del Garda è raggiungibile con bus (www.arriva.it). Verificare la possibilità del trasporto biciclette sulla corsa scelta.



Norme di sicurezza e comportamento:

Munirsi di attrezzatura e abbigliamento adatto per escursioni in bicicletta a seconda della stagione. Verificare le previsioni meteo il giorno prima e informatevi in loco se l’itinerario è percorribile. Durante l’escursione abbiate rispetto del Codice della Strada, dell’ambiente circostante e non abbandonate rifiuti. Gli itinerari descritti e le tracce GPS non danno alcuna indicazione e preavviso di probabili pericoli né sono direttive definitive da seguire durante le escursioni.

Numero di emergenza: 112




CONDIVIDI CON:
inLombardia | Regione Lombardia