11: TOSCOLANO MADERNO

Toscolano Maderno

Tipologia: escursione a piedi
Difficoltà: facile
Inizio itinerario: Toscolano Maderno, Bornico 100 m slm
Fine itinerario: Toscolano Maderno, Bornico 100 m slm

350 m 360 m 6,7 km 3 h Toscolano Maderno, Bornico 100 m slm
A piedi:

Dal parcheggio del cimitero di Bornico (100 m slm) si segue per pochi metri in salita la strada asfaltata per Fasano quando, sulla destra, si prende via Bezzuglio che tra terrazzamenti e uliveti porta all’omonima località (206 m slm). Qui appare subito un vecchio lavatoio con una fontana e poi si scopre tutta la bellezza del piccolo borgo proseguendo tra muri, vecchie arcate a sostegno dei terrapieni, limonaie e case in pietra. Seguendo la mulattiera indicata con BVG (Bassa Via del Garda) fino a Pezzuglio (287 m slm) e Magnico (333 m slm), in un ambiente rurale coltivato a orti e uliveti, si arriva alle pendici del Monte Pizzocolo. Dopo un tornante ed una breve salita, si lasciano le indicazioni della BVG e si prende a destra il sentiero n. 26, che scende prima verso Vigole (301 m slm) e poi, dopo aver incrociato due volte la strada asfaltata carrabile, giunge a Maclino (220 m slm). Attraversato il piccolo abitato in corrispondenza di una “santella”, si prosegue in discesa lungo il sentiero n. 24 puntando verso Sud fino ad immettersi nell’ombrosa ed umida Valle di Bornico, toccata dall’omonimo torrente, fino a raggiungere il punto di partenza.



Note:

D' interesse naturalistico/ geologico

D'interesse storico/culturale

Panoramico


In auto:

Bornico è situato lungo la SS45Bis tra Gardone Riviera e Toscolano Maderno. Possibilità di parcheggio presso il Cimitero


Mezzi pubblici:

Bornico è raggiungibile con bus (www.arriva.it).



Norme di sicurezza e comportamento:

Munirsi di attrezzatura e abbigliamento adatto per escursioni in montagna: zaino (con acqua, viveri e abbigliamento per coprirsi da freddo e pioggia), scarponi da trekking, pantaloni lunghi, pile, giacca per pioggiavento, guanti e cuffia, anche nelle stagioni meno fredde.Verificare le previsioni meteo il giorno prima e informatevi in loco se il sentiero è percorribile. Durante l’escursione restate sui sentieri segnalati e abbiate rispetto dell’ambiente circostante. Riportate i vostri rifiuti a valle e non abbandonateli. Gli itinerari descritti e le tracce GPS non danno alcuna indicazione e preavviso di probabili pericoli né sono direttive definitive da seguire durante le escursioni.

Numero di emergenza: 112




CONDIVIDI CON:
inLombardia | Regione Lombardia