10: TOSCOLANO MADERNO

Toscolano Maderno

Tipologia: escursione a piedi
Difficoltà: facile
Inizio itinerario:

Ponte sul torrente Toscolano dalla SS 45 bis (72 m slm)


Fine itinerario:

Ponte sul torrente Toscolano dalla SS 45 bis (72 m slm)


Mappe: “100 sentieri, 100 mondi” - Carta ufficiale dei sentieri Parco Alto Garda Bresciano

190 m 200 m 5,8 Km 2,5 h

Ponte sul torrente Toscolano dalla SS 45 bis (72 m slm)

A piedi:

La Valle delle Cartiere è uno dei siti più importanti di archeologia industriale del Nord Italia, inserito in un ambiente naturale di grande bellezza.

Alla valle si accede direttamente dalla Strada Statale 45bis, in prossimità dell’antico ponte sul torrente Toscolano (72 m slm), seguendo le evidenti indicazioni. Imboccata la stretta valle si possono osservare i primi ruderi delle cartiere e le geometrie delle formazioni geologiche per attraversare poi le brevi e suggestive vecchie gallerie.

Superato il parcheggio si raggiunge prima il Museo della Carta (località Maina Inferiore), poi il ponte di Maina Superiore e Villa Maffizzoli. Si prosegue lungo il sentiero n. 19, superando altri ruderi di cartiere, oltre al Ponte di Vigo fino alla località Luseti (120 m slm) quando, oltrepassato un altro ponte, ci si presenta un’accogliente area sosta in prossimità di un campo fisso Scout e di una graziosa chiesetta nascosta nel bosco.

Ritornando sullo stesso percorso di andata e tralasciate le deviazioni sulla sinistra per il paese di Gaino, si giunge nuovamente a Villa Maffizzoli, in corrispondenza della quale si segue il sentiero n. 18 per Sanico sul fianco ovest della valle. Il percorso, che in questo tratto sale nel bosco con decisione, dopo aver superato una grande casa privata ed una vecchia vasca d’acqua in pietra, giunge a una caratteristica Calchera, presso un quadrivio (200 m slm). Si segue, quindi, il sentiero sterrato in leggera discesa per Toscolano Maderno e si supera un ampio prato sulla sinistra con vista panoramica su tutta la Valle delle Cartiere, fino ad incrociare la strada cementata che proviene da Sanico che, una volta imboccata, la si percorre sempre in discesa fino al punto di partenza.



SCARICA IL TRACCIATO GPS »

Note:

L’itinerario non presenta particolari difficoltà tecniche e si può intraprendere l’escursione durante tutto l’anno. L’itinerario si può svolgere anche in Mountain Bike (MTB). Possibilità di visita al Museo della Carta lungo l’itinerario.


In auto:

Toscolano Maderno è facilmente raggiungibile da Salò o da Riva del Garda percorrendo la Strada Statale 45 bis Gardesana Occidentale. Possibilità di vari parcheggi in Toscolano Maderno o subito dopo l’imbocco della Valle delle Cartiere.


Mezzi pubblici:

Raggiungibile con bus sia da Brescia sia da Riva del Garda. (www.arriva.it) e con battello dai maggiori porti del lago (www.navigazionelaghi.it)



Norme di sicurezza e comportamento: Munirsi di attrezzatura e abbigliamento adatto per escursioni in montagna: zaino (con acqua, viveri e abbigliamento per coprirsi da freddo e pioggia), scarponi da trekking, pantaloni lunghi, pile, giacca per pioggiavento, guanti e cuffia, anche nelle stagioni meno fredde. Verificare le previsioni meteo il giorno prima e informatevi in loco se il sentiero è percorribile. Durante l’escursione restate sui sentieri segnalati e abbiate rispetto dell’ambiente circostante. Riportate i vostri rifiuti a valle e non abbandonateli. Gli itinerari descritti e le tracce GPS non danno alcuna indicazione e preavviso di probabili pericoli né sono direttive definitive da seguire durante le escursioni.


CONDIVIDI CON:
inLombardia | Regione Lombardia