EVENTI

ADAC GARDASEE KLASSIK 2018

27/09/2018
Zona: Desenzano del Garda




ADAC Gardasee Klassik


Bilancio positivo per la kermesse d’auto d’epoca italo-tedesca


L’edizione 2018 della ADAC Gardasee Klassik, tradizionale appuntamento di fine estate, ha portato al nostro lago una nuova nota d’eleganza, con decine di splendidi modelli che raccontano la storia del design e della meccanica automotive. L’importante raduno d’auto d’epoca - organizzato dall’ADAC tedesca in collaborazione con Garda Unico e Lago di Garda Lombardia - ha fatto base a Desenzano dal 17 al 20 settembre, trovando l’accoglienza calorosa del pubblico e il pieno supporto dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Guido Malinverno e dell’associazione Hotels Promotion di Desenzano.

Partendo da questa località, i 63 equipaggi partecipanti hanno affrontato quattro tappe, seguendo ogni giorno i tracciati pianificati con cura dal direttore di corsa Klaus Bierhoff. Il percorso ha permesso di esplorare le vie della riviera e dell’entroterra benacense alla scoperta di luoghi, sapori ed emozioni indimenticabili. Tra borghi antichi, panorami mozzafiato e qualche puntata nei punti caldi dello shopping made in Italy, i concorrenti hanno vissuto un’intensa vacanza gardesana a quattro ruote. Una vacanza che ha visto il museo viaggiante della storia dell’automobile sfilare in decine di località e toccare luoghi di cultura, centri di produzione di tipicità agroalimentari e, naturalmente, visitare le location di straordinaria attrattiva che da decenni fanno innamorare i turisti della mitteleuropa per le loro caratteristiche ambientali, paesistiche e storiche.

Ferrari, Maserati, Mercedes, Aston Martin, Alfa Romeo, e tante altre preziose supercar veterane hanno attirato al loro passaggio gli sguardi di migliaia di appassionati e semplici curiosi, creando attorno a sé piccoli capannelli di ammiratori nelle molte piazze in cui sono stati allestiti i punti di sosta delle auto. Particolare menzione merita la visita organizzata in collaborazione con il Comune di Brescia presso il Museo della Mille Miglia, durante la seconda giornata del tour gardesano. In questa sede prestigiosa, tempio della corsa più bella del mondo, i partecipanti hanno potuto ammirare tanti altri bolidi dei tempi andati, mentre si consumava il fortunato sposalizio tra la Gardasee Klassik e la mitica Freccia Rossa, indiscusso simbolo di brescianità nel mondo dei motori.

In conclusione, il bilancio dell’evento ADAC sul territorio gardesano ha assicurato ai partecipanti una speciale lettura delle attrattive del lago e molti intensi momenti conviviali, finalizzati alla promozione delle eccellenze locali. Il primo appuntamento è stato ospitato nella splendida cornice del Teatro Alberti, dove si è svolta una cena tipica offerta dal Comune di Desenzano, alla presenza dell’assessore al turismo Francesca Cerini e di numerose altre autorità. La serata di gala conclusiva, il 20 settembre, ha permesso a driver e navigatori di riassaporare il meglio del gusto gardesano, con proposte di piatti gourmet e brindisi rigorosamente con prodotti delle colline moreniche, della Valtènesi e del Parco Alto Garda bresciano. I saluti finali di autorità ed organizzatori a tutti gli equipaggi hanno consentito di svelare i piani futuri della Gardasee Klassik, che tornerà ad onorare il Benaco con la sua presenza anche nei prossimi anni come evento clou dell’attività promozionale di Garda Unico. Nel 2019 la base di partenza sarà a Riva del Garda, con il supporto organizzativo del Consorzio Garda Trentino, mentre nel 2020 il Consorzio Garda Lombardia tornerà ad essere protagonista con il suo territorio, facendo base a Limone sul Garda.


Dichiarazioni


Per il quarto anno consecutivo abbiamo portato sul Garda uno dei più importanti raduni d’auto d’epoca, con più di 150 persone, tra partecipanti e staff organizzativo, che hanno goduto dell’ospitalità e della bellezza delle molte località di villeggiatura del lago, notoriamente amate dai tedeschi. Questa manifestazione è l’esempio di una bella collaborazione internazionale e con gli amici di Garda Unico abbiamo già pianificato le prossime due edizioni della nostra kermesse. 

Peter Meyer, Presidente ADAC Nordrhein-Westfalen


Il bilancio di questo evento non può che essere positivo, e va ascritto al gruppo di lavoro ADAC- Garda Unico a cui si sono affiancati il nostro consorzio, il Comune di Desenzano e Hotels Promotion. Ricordiamo che l’ADAC è il più importante automobil club d’Europa e vanta ben 19 milioni di soci. Si tratta di un pubblico a cui il Garda guarda con grande interesse. Per questo motivo la Gardasee Klassik è una straordinaria iniziativa dal punto di vista promozionale, che avvantaggia tutto il nostro territorio e lo pone ancora una volta al centro dell’attenzione internazionale.

Franco Cerini, Presidente del Consorzio Lago di Garda Lombardia


Ci aspettiamo un buon risultato mediatico, perché la presenza di turisti tedeschi a Desenzano aumenta di anno in anno. In particolare la Gardasee Klassik ci permette di raggiungere con molta efficacia il pubblico della Germania settentrionale, aumentando la capacità d’attrazione della regione turistica gardesana su quel mercato.

Pietro Avanzi, Assessore allo Sviluppo Economico di Desenzano del Garda


Gianluca Ginepro

Ufficio Stampa Consorzio Lago di Garda Lombardia

ufficiostampa@gardalombardia.com

inLombardia | Regione Lombardia