EVENTI

GRANDE SUCCESSO DEL GARDA NELLE PRIME FIERE DEL 2020

14/01/2020
Zona: Gardone Riviera

“Se il buon giorno si vede dal mattino, l’annata 2020 sarà un’altra stagione ricca di soddisfazioni per l’economia turistica gardesana!”

È molto ottimista Luigi Alberti, presidente del Consorzio Lago di Garda Lombardia, commentando  così l’andamento della partecipazione alle fiere di promozione turistica in corso a Stoccarda (CMT) e Utrecht (Vakantiebeurs).

Entrambi gli appuntamenti costituiscono un appuntamento di incontro irrinunciabile con il pubblico delle rispettive nazioni, Germania ed Olanda, e fanno da palcoscenico privilegiato per il Garda verso un target di grande interesse per il bacino lacustre. 

 dati parlano chiaro: solamente nei primi due giorni di apertura la manifestazione tedesca ha registrato l’afflusso record di oltre 90 mila visitatori, un valore che ben testimonia della vivacità del mercato turistico europeo.

Lo stand del Garda Unico, con operatori dei tre consorzi areali benacensi, è stato meta continua di un pubblico di tutte le fasce d’età, interessato a conoscere le nuove proposte del lago più amato dai turisti di tutta Europa.

“In queste occasioni - spiega il direttore di Garda Lombardia Marco Girardi - si dimostra il valore del materiale promozionale da noi realizzato, che è stato distribuito in migliaia di copie, e l’importanza di disporre di personale adeguatamente preparato. I nostri ragazzi e ragazze sono esperti conoscitori del territorio, in grado di trasmettere, oltre alle informazioni tecniche e commerciali del prodotto turistico, le emozioni che la vacanza gardesana può offrire”.

Le tendenze che emergono parlano di un'ulteriore “specializzazione” della domanda, con richieste dirette alla scoperta di esperienze ben precise: dalla vacanza attiva, sportiva e outdoor (particolarmente gettonata tra il pubblico dei Paesi Bassi), ai settori enogastronomia, cultura, benessere e relax.

Un discorso a parte merita il concetto di vacanza di famiglia a bordo della propria auto. Sia in Germania che in Olanda ci troviamo di fronte ad un consolidamento della tradizione di trascorrere il periodo di ferie in località raggiungibili in macchina, con i figli al seguito. Come noto si tratta di un punto di forza storico del turismo gardesano, ulteriormente rafforzato in anni recenti dalla presenza di strutture ricettive, infrastrutture e servizi che consentono agli ospiti delle località rivierasche di arrivare sul lago e dimenticare in parcheggio l’autovettura.

Navigazione pubblica, piste ciclopedonali e centri storici a misura d’uomo saranno dunque gli elementi caratterizzanti delle giornate di vacanza al lago nel 2020, grazie anche all’incessante attività di promozione territoriale di Garda Lombardia e Garda Unico, supportate dalla crescente qualitò dei servizi ricettivi offerti dagli operatori.



Gianluca Ginepro

Ufficio Stampa Consorzio Lago di Garda Lombardia

ufficiostampa@gardalombardia.com

inLombardia | Regione Lombardia