CAPONSÈI

Preparazione: Prendiamo 4 manciate di pane grattugiato e lo mescoliamo con del burro fuso in un tegamino. Alcune ricette aggiungono al burro anche un poco di strutto; in questo caso dovrà essere scaldato (non fritto) in un tegamino e aggiunto al pane. Aggiustiamo di sale e pepe, uniamo due spicchi di aglio schiacciati, un poco di noce moscata e mescoliamolo bene, in modo che il pane assorba i grassi del burro. Continuando a mescolare aggiungiamo due mestoli di brodo caldo, facendo attenzione a che non si formino dei grumi. Versiamo anche 3-4 uova e due manciate di Grana Padano e mescoliamo bene in modo che si formi un impasto di giusta consistenza, non troppo morbido né duro. Con le mani faremo dei piccoli gnocchi di forma ovale (3-4 cm di lunghezza per 2 di diametro). Li cuociamo in acqua salata e quando emergono li raccogliamo con un mestolo forato, li mettiamo nel piatto e li condiamo con un sugo di burro fuso e olio leggermente soffritti con salvia, rosmarino, cipolla tritata, prezzemolo, basilico e aglio. Il profumo (e il sapore) sono eccezionali. Ovviamente anche questo il piatto merita una generosa dose di Grana grattugiato.

CONDIVIDI CON:
inLombardia | Regione Lombardia