Vacanze » Enogastronomia » Ricette

RICETTE TIPICHE DEL GARDA

SBRISOLONA SALATA, FONDUTA DI GRANA PADANO E MANZO ALL`OLIO

Per la sbrisolona: mettere tutti gli ingredienti nel mixer finché il composto non risulta granuloso. Con l’impasto ottenuto, formare dei dischi monoporzione – spessore 1.5/2cm - con l’aiuto di un coppa pasta e posizionare su una...

continua
MALTAGLIATI AL SUGO DI FINFERLI E GRANA PADANO

Per la pasta unite tutti gli ingredienti e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Tirate una sfoglia dello spessore di circa 2 millimetri e ricavate dei rombi irregolari, quindi lasciateli asciugare. Preparate il sugo, facendo...

continua
BUDINO AL GRANA PADANO ENTRO 16 MESI

Sbattete in una ciotola i tuorli, il Grana Padano, la panna, lo speck e infine aggiustate di pepe. Imburrate degli stampini e mettete il composto all’interno, cuocendoli a bagnomaria per 20 minuti. Rovesciateli sul piatto, guarnite con...

continua
ANTIPASTO DELICATO DI LAGO

Sfilettiamo un luccio e un coregone e teniamo da parte le carni. Usiamo la testa e le lische per preparare un fumetto di pesce, facendole bollire nell`acqua insieme ad una carota, una cipolla e un gambo di sedano. In una pentola mettiamo...

continua
ÀOLE FRITTE

A volte ci si confonde: il procedimento per cucinare le àole fritte è molto simile alla preparazione delle sarde dorate (che troviamo più avanti) e altrettanto facile, ma in questa ricetta ci entra anche l’uovo.Si puliscono 4 hg di...

continua
CANEDERLI DI PERSICO

Invece che fare i normali canederli con lo speck, noi utilizziamo del pesce. Cominciamo con il tritare grossolanamente dei filetti di pesce persico. Li cuociamo in una padella uniti a del burro e a della panna di cucina. Una volta cotti,...

continua
CAPONSÈI

Prendiamo 4 manciate di pane grattugiato e lo mescoliamo con del burro fuso in un tegamino. Alcune ricette aggiungono al burro anche un poco di strutto; in questo caso dovrà essere scaldato (non fritto) in un tegamino e aggiunto al pane....

continua
GNOCCHI DI MALGA

Anzitutto prepariamo la pasta. Uniamo ½ kg di farina bianca e una manciata di farina gialla e impastiamo con le mani, unendo 1 bicchiere di acqua. Se l’impasto risulta troppo morbido, aggiungiamo un poco di altra farina. Con le mani...

continua
SPAGHETTI AL SUGO DEL GARDA

Per fare un sugo di pesce di lago ci vuole il pesce, ovvio. Più varietà ci sono e meglio è, dice qualcuno; qualcun altro, invece, suggerisce di non usare pesci eccessivamente grassi, come l’anguilla, o troppo saporiti, come la...

continua
LUCCIO IN SALSA ALLA MODA DEI GONZAGA

Nel 1509 Isabella d’Este invitava il marito Francesco Gonzaga a lasciare Mantova e a correre sul lago di Garda, per osservare le terre infinite che si vedevano all’orizzonte. E’ inevitabile che data la presenza di così antichi e...

continua
BUDINO DI CASTAGNE ALLA BRESCIANA

Facciamo cuocere in abbondante acqua 1 kg di castagne, dopo che le abbiamo incise una per una con un coltellino. Trascorsi una decina di minuti, le sbucciamo eliminando anche la pellicina che le riveste e le rimettiamo a cuocere per altri...

continua
CROSTATA AL LIMONE

I limoni di Limone del Garda sono i più buoni! Se qualcuno ancora non ne conosce il profumo fresco, il colore intenso e quel che possono regalare in cucina, allora provi subito questa crostata. Per prima cosa mescoliamo 1,3 hg di burro...

continua
SPONGADÌ

Lo Spongadì ha una pasta compatta, simile alla frolla e l’Anna Maria di Tremosine lo prepara nel modo seguente. Impastiamo bene e contemporaneamente tutti questi elementi: 1 kg di farina bianca 00, 2 hg di burro, 3 uova intere, 3 hg di...

continua
CREMA ALLO ZAFFERANO

Mettere in infusione lo zafferano in un cucchiaio di latte tiepido per 10 minuti, unire alla crema di formaggio ed al basilico tritato e mescolare bene.Lasciare riposare in frigorifero per 2 ore circa, togliere dal frigo, mescolare di...

continua
PASTA CON ZAFFERANO E ZUCCHINE

Mettere gli stimmi in un bicchiere e versare 2/3 cm di acqua calda (non bollente), tritare il porro e lo speck e versarli in una padella con dell’olio. Aggiungere il sale ed il pepe, far soffriggere il tutto, tagliare a pettine le...

continua
RISOTTO ALLO ZAFFERANO

Mettere gli stimmi in un bicchiere e versare 2/3 cm di acqua calda (non bollente), fare bollire a parte unapentola di acqua con il dado per il brodo e cuocere a pentola scoperta. Far imbiondire dolcemente la cipolla tritata finemente nel...

continua
BISCOTTI COCCO E ZAFFERANO

Sminuzzare lo zafferano in un bicchiere, versare un cucchiaio di latte caldo e lasciare riposare per 15 minuti. Montare a neve gli albumi, aggiungere poco alla volta la farina di cocco, lo zucchero, lo zafferano ed il sale. Quando il tutto...

continua
inLombardia | Regione Lombardia